Image Background

VIAGGIO A MOSCA E SAN PIETROBURGO

Creatività per il tempo libero

VIAGGIO A MOSCA E SAN PIETROBURGO

VIAGGIO A MOSCA E SAN PIETROBURGO

La terra degli Zar, dell'ambra, del glamour delle grandi città e delle campagne sterminate.

Un viaggio in Russia significa affrontare la scoperta di un mondo inesplorato. E' un Paese dai mille volti, tanto sono evidenti e profonde le differenze fra le varie aree di uno stato che si estende dall’Europa all’Asia. Per un primo approccio è d'obbligo la visita di Mosca con il suo Cremlino, la splendida Piazza Rossa e San Basilio, e di San Pietroburgo, città romantica e ricca di suggestione, la cui bellezza non lascia indifferenti.

Sorprendente e affascinante, con i suoi oltre dieci milioni di abitanti, Mosca è la città più grande e popolosa della Russia. È una città di contrasti, dove antiche cattedrali convivono con edifici sovietici, mentre i musei d'arte contemporanea e i raffinati ristoranti del centro si affiancano agli intriganti underground club della periferia. Attorno al Cremlino, alla Piazza Rossa (dichiarati nel 1990 Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco) e alla Chiesa di San Basilio, c'è una Mosca tutta da scoprire, con una vibrante energia vitale, non ancora del tutto espressa.

È chiamata la "Venezia del Nord" per via del dedalo di canali e il gran numero di ponti che la caratterizzano. San Pietroburgo, la "seconda capitale" della Russia, nel corso della sua storia ha cambiato per tre volte nome: da San Pietroburgo a Pietrogrado, nel 1914; a Leningrado durante il regime comunista; per poi tornare a chiamarsi San Pietroburgo con la caduta del Muro di Berlino. Assolutamente unico il periodo delle Notti Bianche quando, di notte, il cielo che sovrasta la città assume una sfumatura argentata, senza diventare mai completamente buio. Si tratta di un'ottima occasione per brindare in uno dei numerosi locali alla moda che si affacciano sulla Neva o per partecipare a uno dei tanti eventi culturali (opere liriche, balletti e concerti di musica sinfonica) che animano la vita cittadina tutto l'anno.

Nei dintorni di San Pietroburgo le regge estive degli Zar costituiscono la vera ambra del Baltico.
A Carskoe Selo troneggia il palazzo di Caterina II; e a Petrodvorek, ossia Peterhof, da sempre migliaia di visitatori restano sbalorditi dalla sfacciata sontuosità della Versailles russa.
Lo spettacolare Peterhof ammicca con i suoi parchi: mille ettari au bord de la mer dove si ascolta lo sciabordio del Golfo di Finlandia e si vagabonda tra padiglioni annunciati da cupole a cipolla, giardini pensili, fontane dorate tirate a lucido e giochi d'acqua che zampillano intorno al grande palazzo voluto dal fondatore Pietro il Grande.
Il Palazzo di Caterina II a Carskoe Selo, detto anche Puskin dal 1937, è tornato alla ribalta dopo la ricostruzione del celeberrimo studio d'ambra: 52 metri quadrati di preziosa resina lavorati con inserti dorati da artigiani danesi nel 1709 e donati a Pietro il Grande per il Palazzo d'Inverno che, trasferiti da Elisabetta I a Carskoe Selo, i nazisti durate l'assedio di Leningrado pensarono di smantellare e rubare.

Dettagli programma

Proposte correlate
VIAGGIO IN MAROCCO

VIAGGIO IN MAROCCO

Le atmosfere suggestive e sospese nel tempo delle città imperiali: il meglio del Marocco in un viaggio indimenticabile.

VIAGGIO IN AUSTRALIA

VIAGGIO IN AUSTRALIA

Australia: una destinazione lontana e misteriosa che ha come catalizzatore il monolite di Uluru (Ayers Rock), simbolo...